white row boat on body of water

Santosha, la contentezza

Santosha è uno dei Niyama dello Yoga. In linea generale può essere inteso come contentezza. Nella filosofia yoga questa contentezza però è assolutamente indipendente dagli eventi esterni a noi, ma è uno stato di pace interiore sempre presente. E' ovvio che un tale tipo di contentezza necessita di un gran lavoro. Generalmente, abbiamo la tendenza … Leggi tutto Santosha, la contentezza

Dharana, Dhyana, Samadhi

Lo scopo ultimo dello yoga è avere una chiara comprensione della realtà, attraverso una osservazione precisa delle cose e del mondo. Questa comprensione avviene attraverso il raggiungimento di alcune qualità (Siddhi, in sanscrito) delle mente: Dharana, Dhyana e Samadhi. Queste qualità non sono nettamente distinte tra loro, ma sono consequenziali. Cosa sono dharana, dhyana e … Leggi tutto Dharana, Dhyana, Samadhi

Bramacharya

L'ultimo Yama che andremo ad analizzare è Bramacharya. Spesso questo termine viene tradotto come castità, in realtà ha un significato molto più ampio, è più un'esortazione verso relazioni personali che aiutino l'evoluzione spirituale. Secondo la tradizione vedica per raggiungere l'illuminazione le persone possono scegliere il sentiero dell'asceta o quello del capo-famiglia. Pertanto per chi segue … Leggi tutto Bramacharya

Aparigraha

Aparigraha è un altro Yama , la sua traduzione significa non possesso e non avarizia nel senso di non accumulare cose. Come sempre nella filosofia Yoga il suo significato va molto ampliato, discusso ed inserito nel contesto della vita moderna. Quindi come possiamo applicare Aparigraha nella nostra quotidianità? Dando il giusto peso ai beni materiali. … Leggi tutto Aparigraha

Asteya

Nei principi dello Yoga (Yama e Niyama) troviamo Asteya, ossia il non rubare. Ovviamente "non rubare " non lo intendiamo solo in modo letterale ma anche in forme più sottili e meno lampanti. Un modo per applicare Asteya nella vita quotidiana è quello di non prendere niente in prestito senza permesso. Anche se a primo impatto … Leggi tutto Asteya

Satya la Sincerità

Un altro degli Yama dello Yoga è Satya, la Verità. Nello Yoga la verità ha molti aspetti. Il più ovvio è l'onestà verso gli altri. Attenzione però, dire la verità non deve significare essere cattivi. Anzitutto quando interagiamo con gli altri dobbiamo per prima cosa rispettare il principio di Ahimsa, la non violenza. Quindi questo … Leggi tutto Satya la Sincerità

La non violenza – Ma ti ascolti?

Un altro mezzo per applicare Ahimsa “la non violenza” nella propria vita é l’ascolto consapevole di se stessi. Per ascolto consapevole intendo il portare attenzione a quello che avviene dentro di noi. Siamo sempre proiettati verso l’esterno, verso gli altri, ma ci ascoltiamo ogni tanto? Sappiamo quello che succede al nostro corpo? E dentro di … Leggi tutto La non violenza – Ma ti ascolti?

Ahimsa nelle parole

Oggi vorrei parlarti di Ahimsa, ossia la “non violenza”. Ora, probabilmente mi dirai che tanto non sei violento. Ma ne sei proprio sicuro? Per Ahimsa si intendono forme di  non violenza molto più sottili e difficili da applicare, perché necessitano di una maggiore consapevolezza del momento presente. Il primo modo che mi viene in mente … Leggi tutto Ahimsa nelle parole