Il Mare Dentro

La conosci Tiki?

green coconut trees near body of water

Fra tutta questa Meditazione, Yoga e Mindfulness, si è deciso di reclutarmi per portare un po’ di varietà al blog.
Sono la figlia di Paola, mi chiamo Roberta, ma chiamatemi Tiki. E’ un soprannome più informale, la cui storia magari vi racconterò un giorno.
Ma non siamo qui per parlare di me, siamo qui per parlare di voi.


Sono una ragazza fra tante, con hobby, passioni e un migliaio di sogni nel cassetto e, alla veneranda età di diciotto anni, posso dire di aver trovato un particolare equilibrio che non è così comune nell’adolescenza. Questo periodo è considerato tipico di pianti, insicurezze, cambiamenti, instabilità emotiva, e spesso i ragazzi hanno il disperato bisogno di qualcuno che li guidi in questo mare in tempesta – come direbbe mia madre – ma la maggior parte delle volte hanno paura di chiedere aiuto, o semplicemente si è normalizzato il fatto che l’adolescenza sia un periodo inutilmente problematico, e che quei complessi che tanto ci affliggono non siano degni di riguardo. 


Il mio obiettivo è quello di aiutare quei ragazzi che – diciamocela tutta – non troverebbero mai conforto nello yoga, né nella meditazione, perché noi adolescenti siamo così: sognatori e scettici allo stesso tempo.
Io passavo le mie giornate nel dolce far niente; l’attività più impegnativa a cui mi dedicavo era la visione di cartoni animati. Non avevo voglia di studiare, di socializzare, di fare sport e avevo completamente abbandonato i miei hobby e le mie passioni, finché un bel giorno la Bella Addormentata non si è risvegliata dal suo sonno di cent’anni,  e ho capito che se avessi voluto concludere qualcosa nella mia vita,  avrei dovuto alzare il culo e impegnarmici.


Non sono una psicologa, non studio psicologia, non ho neanche ancora preso il diploma, ma ho una qualità che non tutti posseggono: la schiettezza. Quindi, se pensate che in me troverete una fata madrina che magicamente risolverà i vostri problemi, siete completamente fuori strada. Mi limiterò a dirvi la verità che non volete sentire, ma che è quella di cui avete più bisogno, ossia che tutto dipende da voi. Si, perché noi non controlliamo i nostri problemi, ma possiamo controllare le nostre reazioni ad essi.
Per qualche assurdo motivo, siamo indotti a credere che la felicità sia un nostro diritto di nascita, come d’altronde diceva anche Beccaria, e ipoteticamente parlando, è così. Ma dobbiamo prendere il mondo per com’è e non per come vorremmo che fosse, e quello vero questo diritto non ce lo garantisce affatto. Allora, in questa condizione, aspettiamo che un’ondata di felicità, di potenza di una supernova, ci travolga. Ma se ci pensate, niente arriva senza merito, e se non è guadagnato, state pur certi che vi si ritorcerà contro. Manzoni la chiamava Provvidenza, io lo chiamo Karma.


Questo per dire cosa?
Non si è felici e basta; ci si impegna per essere felici, si trovano motivazioni, seppur stupide o esternamente insignificanti.
Niente è gratuito, nemmeno la felicità.

Quindi, miei cari lettori che siete arrivati fin qui, sappiate che dovrete muovere il culo per migliorare la vostra vita. E allora vi chiederete: “perché farlo?”.
E dunque, io vi domando semplicemente: “vale davvero la pena di stare male?”
Ma non voglio dilungarmi oltre. Ci aspetta un lungo viaggio.
Parlerò a tempo debito.
A presto,

Tiki

Se questo articolo ti è piaciuto, visita la mia pagina La conosci Tiki?

Una risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

body of water during golden hour
Yoga
ilmaredentro

Satya la Sincerità

“La ricerca della verità è più preziosa del suo possesso.” Albert Einstein Un altro degli Yama dello Yoga è Satya, la Verità. Nello Yoga la verità

Leggi Tutto »
silhouette photography of person on a boat
Vivere Mindfulness
ilmaredentro

La pazienza

“Gli uomini di successo sono coloro che hanno sufficiente coraggio da imprimere nella propria mente un progetto indelebile per qualsiasi cosa desiderino costruire o produrre

Leggi Tutto »