Meditazione consapevole del respiro

“Il seme della presenza mentale si trova in ognuno di noi, ma di solito ci dimentichiamo di innaffiarlo. Se sappiamo prendere rifugio nel nostro respiro, nei nostri passi, riusciamo a entrare in contatto con i semi di pace e di gioia che abbiamo dentro e a lasciare che si manifestino, per il nostro piacere.”

Thich Nath Hanh – Pratiche di consapevolezza

 

Questa è una breve meditazione utile per rilassarsi e per cominciare ad aumentare la concentrazione.

Come oggetto di concentrazione si usa il proprio respiro.

Dura solo dieci minuti e può essere fatta in qualsiasi momento.

E’ sufficiente sedersi in maniera comoda. Non è indispensabile sedersi per terra a gambe incrociate, va benissimo anche la sedia. In quest’ultimo caso assicurati di avere la schiena dritta e che i piedi tocchino per terra.

Ti consiglio di leggere il mio articolo “Quali sono le giuste pose per la meditazione?” prima di cominciare.

Buona meditazione.

8 pensieri riguardo “Meditazione consapevole del respiro

Rispondi