Perché essere più consapevoli?

Forse ora ti starai chiedendo perché mai dovresti aumentare la tua consapevolezza visto che è un lavoro lungo e difficile. Semplicemente perché altrimenti la tua vita va avanti senza di te.

Una famosa frase di John Lennon dice “La vita é quello che ti accade mentre sei impegnato in altri progetti”.

perchè essere più consapevoli?

Quante volte ti è capitato di guidare completamente assorto e di accorgertene solo a destinazione? Perché? Perché hai preso la tangente dei tuoi pensieri, li hai seguiti e non hai visto quello che accadeva lungo la strada.

Purtroppo questo succede molto più spesso di quello che credi.

Inseriamo automatismi nella nostra quotidianità di cui nemmeno ci rendiamo conto. Non fraintendermi, nelle questioni pratiche va benissimo, ma diviene un problema quando il tuo pilota automatico ti fa perdere il contatto con la realtà. Quando la pianificazione e i ricordi ti coinvolgono talmente tanto da farti vivere esclusivamente nei tuoi pensieri, confondendoli con la realtà.

Ti ritrovi allora a giudicare e confrontare la tua vita con quella che immagini, o a lottare per raggiungere un nuovo obiettivo, guardando solo la meta senza goderti il viaggio.

Ma tutto questo non ti permette di essere felice oggi, perché il tuo ipotetico futuro domina il presente.

Puoi decidere consapevolmente di cambiare direzione, sviluppando la capacità di capire che i pensieri sono solo pensieri.

Questo però non vuol dire che devi eliminarli. Non è possibile. Devi semplicemente osservarli senza giudizio e lasciarli andare.

Già, perché tutti i pensieri, le emozioni e le sensazioni negative sono transitori, se non li alimenti rimuginandoci sopra.

Allora perché essere più consapevoli ? Perché la tua consapevolezza ti permetterà di distinguere le emozioni dell’adesso da quelle causate da schemi di pensiero ripetitivi, prima che questi ti travolgano.

Ti permetterà finalmente di capire che tu non sei i tuoi pensieri o i tuoi comportamenti automatici, ma sceglierai consapevolmente la persona che vuoi essere.

Rispondi