Motivazione o disciplina? (by Tiki)

Vi è mai capitato di sentirvi scoraggiati, demotivati, arrendevoli? Vi è mai successo di voler raggiungere un determinato obiettivo ma di non riuscire a trovare la giusta motivazione? Suppongo che chiunque si sia trovato una volta tanto in una situazione del genere, magari anche più di qualche volta, e sicuramente avrete pensato: “se soltanto avessi la motivazione per farlo!”. 

Ora, analizziamo la situazione.

Si tende spesso a pensare che la motivazione sia la chiave che apre le porte al raggiungimento dei vostri obiettivi personali, si tende a pensare che la persona più motivata possa vincere ogni battaglia, e ci si chiede: come si fa a restare costantemente motivati?

Personalmente, non credo che la motivazione sia la soluzione, ma la disciplina. 

Pensateci: potete essere motivati quanto vi pare, ma se non assimilate quelle abitudini giornaliere che hanno lo scopo di portarvi al successo, non eccellerete mai. 

La motivazione non basta, perché ci saranno sempre giorni in cui verrà a mancare, in cui subentrerà la stanchezza, in cui penserete che tutto quello che state facendo non vi porterà a niente.  Ciò che è realmente importante è proprio la vostra reazione a queste “giornate no”, reazione controllabile esclusivamente attraverso la disciplina e la costanza. 

Non basta desiderare ardentemente qualcosa per ottenerla, ma ci vuole impegno e sacrificio. 

Di conseguenza, possiamo dire che la disciplina non è altro che la messa in atto della motivazione.

Non lasciate i vostri sogni sul piano teorico, ma portateli su quello pratico, perché è l’unico modo attraverso il quale essi avranno la possibilità di realizzarsi. 

Quando vi troverete in una di quelle “giornate no”, ricordatevi del perché avete iniziato e quanti passi in avanti avete fatto, e quando penserete di mollare ricordatevi che l’unico “beneficio” che potreste trarne sarebbe la consapevolezza di aver lasciato incompiuto qualcosa. 

Se vi sembra di non star migliorando, abbiate pazienza e fiducia in voi stessi.

L’impegno batte qualunque cosa.

E se i risultati non vi soddisfano, ricordate sempre che tutto ciò che fate dovete farlo solo ed esclusivamente per voi, e che ogni piccola evoluzione che avviene dentro di voi vi migliora in maniera irreversibile, se voi ci credete e lo rendete tale. 

Non é la destinazione ma é il viaggio che conta, no?

Trovate soddisfazione in voi stessi, senza lasciarvi condizionare dagli eventi esterni. 

Buttatevi. Non abbiate paura di fallire o di sbagliare, perché non c’è nulla di più bello e umano del poter diventare una persona migliore grazie ai propri sbagli. 

Rimanete concentrati e sognate, sempre.

Tiki

Se questo articolo ti è piaciuto visita la mia pagina La conosci Tiki?

Rispondi